Monica Zaulovic inizia a scrivere come tutti attorno ai 6 anni... se si escludono gli esercizi di pregrafismo eseguiti alla scuola materna. Alle elementari, penna stilografica alla mano, scrive ben spedita, seduta al tavolo della cucina, con i piedi che ancora non riescono ad appoggiarsi bene al pavimento. Sarà per questo imprinting che anche la sua scrittura ancora scalpita?

Dunque scrive, ma chiude tutto nei cassetti, lascia lì, non si dà troppo peso. Non nasconde proprio tutto. Quando ha 10 anni, un settimanale locale pubblica una sua poesia. La scrittura inizia a sfuggirle di mano, e dai cassetti.

A partire dalle scuole medie alcune professoresse ambiziose la convincono (o la obbligano, a seconda dei punti di vista), ad affrontare la propria bionda timidezza e a presentare alcuni scritti ai primi concorsi. A 13 anni viene premiata per meriti letterari con cerimonia in pompa magna dall'Arma dei Carabinieri.
L'abbuffata di gloria e pasticcini sembra piacerle molto: decide di proseguire la carriera letteraria partecipando negli anni seguenti a vari concorsi nazionali e internazionali.

Scrivere è una passione, o una necessità, o una disciplina... o tutto questo shakerato insieme mentre rimbalza dalla testa al cuore alla mano. La carta assorbe paziente, non si  ribella quasi mai. Accoglie e non giudica. La carta è una buona e fedele risorsa per le menti in movimento. Ok, ormai anche Monica Zaulovic usa prevalentemente il computer come tutti. Poi, però, stampa. Fedele al piacere della carta.

Amante dell’arte interseca le due cose, diventando così.. critica d’arte ed organizzatrice di eventi artistico-culturali.


  • 1988: premio letterario Arma dei Carabinieri
  • 2009: Menzione speciale con targa e attestato alla X edizione Premio Nazionale Letterario “ Surrentinum”
  • 2009: pubblicazione nell’antologia “Il volo di Pegaso” dall'Istituto Superiore della Sanità di Roma e dalla CNMR – Centro Nazionale Malattie Rare
  • 2009: pubblicazione Premio Letterario del concorso "Narra il Saggio" - casa editrice Edizioni Miele
  • 2010: pubblicazione nell'antologia del Premio “Il Federiciano“
  • 2010: catalogo "Ora vedi - copertine d’autore" - catalogo
  • 2010-11: collaborazione con Bioguida
  • 2011: collaborazione con Mondo Arte Magazine
  • 2011: collaborazione con La Voce di Trieste
  • 2011: antologia Occhi di Argo
  • 2011: collaborazione "Uniti nell'arte: 150 anni di sperimentazione creativa. Da Modigliani a Ruggeri" presso Ist. Italiano di Cultura di Praga
  • 2011: collaborazione con Italia Arte - Torino
  • 2012: pubblicazione "Scritti nel vento" Edizioni Segno
  • 2012: pubblicazione "Un diamante in mezzo al cuore" editore Tindari Patti
  • 2012: pubblicazione "Io voglio capire" Edizione Ferrari
  • 2012: inserimento nell'Albo d'oro dell'Accademia Arte e Cutura di Salerno"
  • 2012: collaborazione con l'organizzazione del Premio Internazionale Biennale d'arte di Asolo
  • 2012: Inserimento all'albo dei Giornalisti FVG
  • 2012: giurata nel concorso nazionale letterario "Miedo"
  • 2012: giurata Premio Internazionale Accademia d’Arte di Salerno
  • 2013: pubblicazione (Marzo) PREMIO LETTERARIO NAZIONALE "Storie di tutti i giorni" - Antologia
  • 2013: pubblicazione premio Tsuki - Haiku – edizione Occhi di argo
  • 2013: pubblicazione in “Tra un fiore colto e l’altro donato “ – Aletti editore
  • 2013: critica d'arte sul mensile Arte Mondadori
  • 2013: critica su Catalogo Arte Moderna 2013 Mondadori
  • 2014: pubblicazione nell'antologia "il 21 a primavera - Tributo ad Alda Merini"
  • 2015: pubblicazione "Face" - presentazione in collaborazione con il Comune di Trieste
  • 2015: pubblicazione nell'antologia "Anima in versi"
  • 2015: pubblicazione "Il metodo di studio in parole semplici" - presentazione in collaborazione con il Comune di Trieste
  • 2017: 2a pubblicazione "Un diamante in mezzo al cuore" editore Tindari Patti
 

I MIEI LIBRI IN VETRINA

 

© 2017 Monica Zaulovic